Arte alle Donne!

Un corso online, composto da 6 lezioni.
A cura di Alessandra Montalbetti

Solo le donne nude possono entrare nei musei? Questa era la domanda pungente delle Guerrilla Girls, il gruppo erede dei movimenti femministi che da oltre 40 anni mette a fuoco le disuguaglianze razziali e di genere all’interno della comunità artistica. È proprio il mondo dell’arte, che potrebbe essere il più libero e indifferente alle convenzioni vigenti nella società, a essere storicamente una questione per soli uomini.

Le artiste hanno lottato a lungo per poter dimostrare il loro valore, entrare nelle accademie d’arte e esporre le proprie opere accanto a quelle dei colleghi. Basta una visita a un qualsiasi museo per accorgersi di tale discrepanza, un’incoerenza che esige tutta la nostra attenzione per essere svelata e capita. Questo corso porrà l’attenzione sul ruolo delle donne nell’arte, dalle pittrici del passato alle protagoniste delle avanguardie storiche e dell’arte contemporanea, fino alle critiche d’arte, galleriste e altre figure femminili sconosciute ma protagoniste di celeberrimi capolavori.

Il primo appuntamento è aperto a tutti, mentre i successivi sono riservati ai soci del museo. Le iscrizioni al corso apriranno venerdì 1 ottobre e i proventi, sotto forma di una liberalità di 75 euro deducibile fiscalmente, andranno a sostegno del museo.

Alessandra Montalbetti introduce il corso

Alessandra Montalbetti

Nel 1982 entra nella sezione didattica della Soprintendenza ai Beni Artistici-Storici e demo-etno-antropologici di Milano, con la dott.ssa Bandera, oggi ex Soprintendente; elabora percorsi didattici con schede per ogni ordine di scuole e, specializzata in storia dell'arte contemporanea, partecipa con lezioni di arte contemporanea al corso di aggiornamento per gli insegnanti della scuola media inferiore, organizzato dalla Soprintendenza con il sostegno dell'Associazione Amici di Brera; dal 1983 al 1990 per la Direzione dei Musei civici elabora i primi percorsi didattici dedicati alle scuole per il Museo di arte contemporanea (Cimac); nel 2000 partecipa al gruppo di lavoro della Soprintendenza per la preparazione di percorsi interculturali per la scuola primaria e secondaria di primo grado (progetto "A Brera anch'io"). Dal 1983 collabora con importanti associazioni e musei italiani (Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi, Italia nostra, Anisa, Associazione Milano Cultura e Natura, Università Unitre, Associazione Amici del Loggione - Teatro della Scala, Associazione Volarte, Associazione Amici del Museo Bagatti Valsecchi, Rotary Club e, dal 2012, Collezione Peggy Guggenheim) pur continuando nel suo lavoro di ricerca e di pubblicazione.

Le artiste pioniere

11 ottobre 2021, ore 19

Cosa si cela dietro la dolorosa e nota vicenda biografica della pittrice Artemisia Gentileschi (1593-1653)? Nella pittura a cavallo tra il XVI e il XVII secolo sono davvero rari i casi di artiste come Orsola Caccia (1596-1676), Lavinia Fontana (1552-1614) e Fede Galizia (1578-1630), spesso menzionate dagli storici dell’arte esclusivamente per le loro vicissitudini, ignorando il valore artistico delle loro opere.

Questa lezione è gratuita e aperta a tutti.

Le artiste delle avanguardie

18 ottobre 2021, ore 19

Le artiste hanno giocato un ruolo fondamentale nelle avanguardie del primo '900. Se la pittrice statunitense Mary Cassatt (1844-1926) ha partecipato attivamente al gruppo degli impressionisti, la scultrice italiana Regina Cassolo Bracchi (1894-1974) è stata tra le protagoniste del secondo Futurismo negli anni '30. Tra le altre figure indagate in questa lezione figurano l’artista francese Sonia Terk Delaunay (1885-1979), essenziale per il riconoscimento ufficiale delle cosiddette arti applicate, e la pittrice statunitense Georgia O’Keeffe (1887-1986), i cui lavori hanno influenzato in modo decisivo il modernismo americano.

Le storiche dell'arte

25 ottobre 2021, ore 19

Sono numerose e influenti le storiche che hanno studiato e sottolineato il ruolo delle donne nel corso della storia dell’arte, spesso analizzando gli sviluppi del contemporaneo e organizzando rassegne che hanno aperto vie di ricerca fino ad allora inesplorate ad altri storici dell’arte e artisti. Tra coloro che più hanno orientato lo studio e l’interpretazione della storia dell’arte ricorderemo Lea Vergine, Barbara Rose, Lara Vinca Masini e Whitney Chadwick.

Le collezioniste - galleriste

8 novembre 2021, ore 19

Il “modello Peggy Guggenheim” è stato esemplare per molte donne amanti dell’arte intenzionate a sostenere artisti e a collezionarne le opere. Tra coloro che hanno creduto profondamente in artisti, seguendoli, supportandoli e, a volte, imponendoli, indagheremo Palma Bucarelli e Claudia Gianferrari. Inoltre, analizzeremo i casi unici di Margherita Sarfatti, coordinatrice del gruppo Novecento, e Marieda di Stefano, artista e collezionista.

Le artiste contemporanee

15 novembre 2021, ore 19

Nell’epoca contemporanea, troviamo numerose artiste al lavoro; tra queste, considereremo Louise Bourgeois (1911-2010), custode di una visione della famiglia e della società incredibilmente oltre gli schemi del suo tempo; Marina Abramović (n. 1946), i cui lavori pongono l’attenzione sul corpo e le sue reazioni; Teresa Margolles (n. 1963), artista messicana impegnata politicamente e socialmente, e del particolare caso della statunitense Judy Chicago (n. 1939).

Le muse misteriose

22 novembre 2021, ore 19

I corpi femminili sono protagonisti di numerose opere tra le più celebri della storia. A volte nei panni di divinità della mitologia o di sante della cristianità, quelle donne erano vere, autentiche, forse mogli, amanti, figlie o sorelle degli artisti che hanno preso a prestito i loro volti e i loro corpi. In questa lezione scopriremo le storie di queste muse, svelando il mistero che si cela dietro le opere in cui appaiono.

Come partecipare
  • Le lezioni in diretta online sono in lingua italiana, durano un’ora, ai partecipanti verrà inviato un link alla piattaforma Zoom.
  • Per iscriverti al corso devi essere socio. Dall'1 al 17 ottobre 2021, approfitta della promozione con lo sconto del 20% sull'iscrizione alla membership. L'iscrizione vale 12 mesi.
  • È richiesta una donazione di 75€ per l'intero ciclo di lezioni. Non è prevista l’iscrizione a un singolo incontro.

Le lezioni sono riservate ai soci della Collezione Peggy Guggenheim.

SEI GIÀ SOCIO?

ISCRIVITI AL CORSO*

*pagamento solo con carta di credito. È consentita la deduzione delle liberalità a The Solomon R. Guggenheim Foundation, sede di Venezia, ai fini IRPEF e IRES ai sensi del D.L. 35 del 14/03/05 in quanto donazione effettuata a una fondazione riconosciuta per tale applicazione.

VUOI REGALARE IL CORSO?

CONTATTACI