Quattro laboratori gratuiti condotti da altrettanti artisti accomunati da un approccio autentico, credibile e trasparente, e da una sensibilità verso l’arte pubblica e la social practice per coinvolgere il pubblico più giovane in processi di cambiamento.

La Collezione Peggy Guggenheim, con la partecipazione di Swatch Art Peace Hotel, lancia un ciclo di quattro workshop dedicati agli young adult condotti da artisti di respiro internazionale. Come suggerisce il titolo, la sfida è superare la condizione presente, andare oltre e farlo tramite la pratica artistica. I laboratori sono immaginati come attivatori virtuosi di meccanismi di ricaduta sulla comunità e come i catalizzatori di azioni volte alla riappropriazione degli spazi pubblici e alla ridefinizione dei paradigmi sociali.

Servire il futuro invece di registrare il passato.

Peggy Guggenheim, Comunicato stampa, Art of This Century, New York, 1942

Il progetto è tanto più significativo se si considera l’esperienza che la società sta vivendo a livello globale e che ha portato a riformulare le priorità di intere comunità. La pratica messa in atto per i laboratori è formulata nel massimo rispetto delle misure rese necessarie dalla situazione attuale, come il distanziamento sociale, il contingentamento per l’accesso agli spazi, il divieto di assembramenti e le modalità di incontro da remoto. Per questo, tutti i laboratori sono stati studiati in forma ibrida, combinando momenti online e appuntamenti offline in presenza.

Per informazioni:
+39 041 2405 444 / 401
didattica@guggenheim-venice.it

I laboratori, destinati a giovani di età compresa tra i 16 e i 25 anni, prevedono alcuni incontri da remoto di presentazione e discussione guidati dall’artista preparatori alle successive sessioni laboratoriali che si terranno a distanza o in presenza a seconda del workshop.

  • Gli incontri preparatori on-line sono aperti a tutti, previa registrazione, senza limite di partecipanti.
  • L'iscrizione ai laboratori prevede un numero massimo di partecipanti e comporta l'impegno ad essere presenti a tutti i momenti previsti .
  • Alcuni appuntamenti sono tenuti in lingua inglese.
  • Per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado le attività possono essere conteggiate come ore di PCTO.
  • Per gli studenti universitari la partecipazione ai workshop può essere conteggiata per il riconoscimento dei crediti formativi, previo accordo con l’università e il coordinatore del corso di laurea.

Clicca sulle date dei rispettivi appuntamenti per maggiori informazioni e iscrizioni.

Laboratori

Castelli di vetro

21, 28.09.2020 (online)
1–4.10.2020 (in presenza)
Con Jan Vormann

Al mondo ci sono più soluzioni che problemi, ma Jan Vormann ritiene che per ogni problema esista almeno una soluzione.

Chi guarda cosa?

19, 26.10.2020 (online)
09.11.2020 (online)
Con S.O.B. Stefano Ogliari Badessi

Il laboratorio in presenza è rimandato a data da destinarsi
Il laboratorio intende approfondire il rapporto con le acque veneziane e onorarle attraverso la realizzazione di una installazione galleggiante.

Oltre il muro: arte e contesto

16.11.2020 (online)
19.11.2020 (online)
20.11.2020 (online)
Con Alice Pasquini

Il laboratorio è stato progettato per essere tenuto interamente da remoto.
Il laboratorio si propone di creare un’occasione di riflessione sulla trasformazione e il recupero urbano attraverso lo studio di diverse tecniche e la progettazione di una o più opere di arte pubblica.

Esplorare la distanza

22–24 gennaio 2021 (online)
Con Cecilia Jansson

Il laboratorio è stato progettato per essere tenuto interamente da remoto
Il laboratorio affronterà attraverso il disegno il tema del corpo umano inteso come strumento di misura e limite.

organizzato da

​​​​​​

Con la partecipazione di

Media Partner

Il progetto SuperaMenti rientra nella collaborazione con ASviS, e nel Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020