Afro Basaldella

Paese giallo

1957

Dopo gli studi artistici Afro Basaldella insegna mosaico a Venezia. I suoi dipinti sprigionano una luminosità di fondo, con tutta probabilità ispirata dalla radiosa atmosfera della Serenissima e la sua tradizione pittorica. In questo dipinto, ponendo l’accento sulla trasparenza e la sovrapposizione, la complementarità tra inondazione di luce e tinte scure dai profili tremanti, le forme assumono un carattere lirico, quasi poetico, al confine tra tracce di figurazione e completa astrazione. Afro applica l’estetica post-Cubista, debitrice alle composizioni di collage. A partire dal 1950 compie spesso viaggi negli Stati Uniti e assimila così il carattere gestuale dell’Espressionismo astratto americano, visibile nella potente ed espressiva applicazione del colore.

Opera non esposta

Artista Afro Basaldella
Data 1957
Tecnica Olio su tela
Dimensioni 109,2 x 134,6 cm
Credit line Fondazione Solomon R. Guggenheim, New York, Collezione Hannelore B. e Rudolph B. Schulhof, lascito Hannelore B. Schulhof, 2012
Inventario 2012.20
Collezione Collezione Schulhof
Tipologia Dipinto

Copia la didascalia

Opera non esposta


Altre opere

Afro Basaldella

Le regole

1969

Opera non esposta