Max Ernst

Il postino Cheval

1932

Ferdinand Cheval (1836-1924), postino del paese di Hauterives, nella regione francese del Rodano-Alpi, si dedica per 33 anni alla costruzione di un palais idéal tuttora esistente, in un bizzarro stile eclettico, utilizzando materiali raccolti durante le ronde postali. Cheval diventa, a posteriori, un eroe dei surrealisti, in quanto uomo che ha costruito i propri sogni. Ernst gli rende omaggio in questo collage, che è parte della serie intitolata “Loplop presenta…”, proprio nelle vesti dell’alter ego Loplop, l’essere superiore degli uccelli, qui raffigurato nell’uccello a guazzo sulla sinistra e nella figura blu rettangolare col fazzoletto al collo a destra.

Opera esposta

Artista Max Ernst
Titolo originale Le Facteur Cheval
Data 1932
Tecnica Collage di carta e stoffa con matita, inchiostro e guazzo su carta
Dimensioni 64,3 x 48,9 cm
Credit line Collezione Peggy Guggenheim, Venezia (Fondazione Solomon R. Guggenheim, New York)
Inventario 76.2553 PG 74
Collezione Collezione Peggy Guggenheim
Tipologia Opera su carta

Copia la didascalia

Opera esposta


Altre opere