František Kupka

Studio per "Amorfa, cromatismo caldo" e per "Fuga in due colori"

1910-11 c.

Questo studio a pastello mostra una fase preliminare nell’evoluzione formale di due tra le prime composizioni puramente astratte di František Kupka. Il pastello è riferibile a una serie di studi successivi a un dipinto naturalistico degli anni 1908-09 nel quale Kupka ritrae la figliastra Andrée mentre gioca nuda nel giardino di casa con una palla rossa e blu. Kupka rende il movimento della bambina rappresentando il continuo penetrare della palla nell’atmosfera. Una forma incurvata di colore marrone guida la palla lungo il sentiero della sua traiettoria. L’azione si svolge su un piano continuo di colore verde chiaro, che evoca lo spazio tridimensionale del giardino. Kupka individua un parallelo musicale a queste forme astratte nei temi ritmici della fuga. I dipinti di Kupka di questo periodo non sono semplici e schematiche astrazioni, elaborate da “finti” naturali, ma piuttosto rappresentano le sintesi pittoriche delle idee formali dell’artista.

Artista František Kupka
Titolo originale Amorpha, Chromatique chaude, Fugue à deux couleurs
Data 1910-11 c.
Tecnica Pastello su carta
Dimensioni 46,8 x 48,3 cm
Credit line Collezione Peggy Guggenheim, Venezia (Fondazione Solomon R. Guggenheim, New York)
Inventario 76.2553 PG 13
Collezione Collezione Peggy Guggenheim
Tipologia Opera su carta

Copia la didascalia


Altre opere