Leslie Thornton nasce a Skipton, North Yorkshire, Gran Bretagna, il 26 maggio 1925. Studia al Leeds College of Fine Art (1945-48), dove si avvicina all’arte classica e si esercita nel disegno dal vero. L’interesse per l'arte antica e per le sculture Cicladiche in particolare lo porta a visitare il British Museum assiduamente in cerca d’ispirazione. Prosegue gli studi al Royal College of Art, dove si avvicina alla pittura e scultura contemporanea e nello specifico si interessa alla scultura in metallo.

Al 1951, l’anno in cui completa gli studi al Royal College of Art, risalgono i primi esperimenti con il disegno lineare costituito da acciaio e ferro. Nello stesso anno è invitato a unirsi alla Royal Society of British Sculptors e nel contempo insegna alla Bromley, Hammersmith and Central Schools of Art. In seguito insegnerà alla University of Sunderland e dal 1970 al 1989 sarà a capo del dipartimento di scultura della University of Stafford.

Astrazione e figurazione, tradizionalmente ai poli opposti dello spettro artistico, sono per lui complementari. Thornton infatti lavora in entrambi i campi, passando dall’uno all’altro con facilità. Nel 1955 espone alla “New Sculptors Exhibition” all’ICA di Londra e partecipa alla mostra itinerante “Young British Sculptors” organizzata dal British Council. Nel 1957 tiene la sua prima personale, alla Gimpel Fils Gallery di Londra. Nel corso degli anni sessanta i suoi lavori vengono presentati in mostre collettive in Olanda, Svizzera, Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti. In questo periodo gli viene commissionata una scultura per il Daily Mirror Building a Londra (1961) e due crocifissi, uno per il St Louis Priory, Missouri (1965) e uno per il St Ignatius College, Enfield (1968). Nel 2004 partecipa alla mostra “100 Years of Sculpture” al Moore Institute di Leeds. L'artista muore il 16 febbraio 2016.


Opere