Approfondimenti

Peggy Guggenheim

Chi è Peggy

Una breve biografia di Peggy Guggenheim.
Gli amici di Peggy

Truman Capote

Truman Capote è stato uno dei più assidui frequentatori di Palazzo Venier dei Leoni. Nel settembre del 1950 approda da Peggy Guggenheim per la prima volta, ritorna da lei nel settembre di due anni dopo e ancora nell’estate del 1953; soggiorna nella sua casa per sei settimane nella primavera del 1956 e le dà un ultimo saluto nella primavera del 1961.

Gli amici di Peggy

Djuna Barnes

Tra le grandi amiche di Peggy Guggenheim figura Djuna Barnes. Conosciutesi all’inizio degli anni venti del Novecento tramite Laurence Vail, la loro amicizia dura tutta la vita.
Gli amici di Peggy

Emma Goldman

Nell’inverno del 1927, in Francia, in una casa a Saint Tropez messa a disposizione da Peggy Guggenheim, l’anarchica Emma Goldman scrive le sue memorie, pubblicate quattro anni dopo con il titolo di "Living My Life" (1931; "Vivendo la mia vita", 1980).
Gli amici di Peggy

James Joyce

Villerville, Normandia, anni venti del Novecento: Peggy Guggenheim incontra James Joyce, uno dei maggiori scrittori del Novecento, autore di un’epopea della vita umana e del linguaggio tra le più impenetrabili e abbacinanti del secolo.
Peggy Guggenheim

Biennale di Venezia, 1948

Nel 1948 Peggy Guggenheim espone la sua collezione nel padiglione della Grecia al tempo dilaniata dalla guerra civile.
Gli amici di Peggy

John Cage

Nel 1942 Peggy Guggenheim e Max Ernst accolgono nella loro casa di New York John Cage e sua moglie Xenia Andreyevna Kashevaroff. È una convivenza fatta di arte, musica e feste, intensa ma di breve durata.
Gli amici di Peggy

Frederick Kiesler

Il 20 ottobre 1942 Peggy Guggenheim inaugura la sua galleria-museo newyorkese Art of This Century, con un allestimento ideato da Frederick Kiesler, un artista poliedrico, architetto, scenografo, scultore, conosciuto soprattutto per i progetti utopici, gli allestimenti espositivi e la teoria del Correalismo.
Gli amici di Peggy

Bernard Berenson

Un sottile filo rosso sembra congiungere la vita e le passioni delle due più eccentriche collezioniste statunitensi dell’era moderna, Isabella Steward Gardner e Peggy Guggenheim: entrambe decise a fare dell’arte il perno della propria esistenza, innamorate di Venezia, “condivisero” l’insegnamento del celebre Bernard Berenson.
Gli amici di Peggy

Samuel Beckett

Peggy Guggenheim conosce lo scrittore Samuel Beckett a Parigi durante il Natale del 1937. Beckett segnerà la storia della letteratura del Novecento e riceverà il premio Nobel per la letteratura nel 1969.
Mostre

Dall’artefice al museo

Estratto dal catalogo della mostra "Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim".
Mostre

Fantastici artefatti

Estratto dal catalogo della mostra "Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim".
Mostre

Edmondo Bacci

L'artista Edmondo Bacci nelle parole di Peggy Guggenheim; Venezia 1958.
Opere

Modigliani, Ragazza con il bavero alla marinara

Il dipinto venne esposto a Parigi in occasione della personale dell’artista nel dicembre del 1917. L’esposizione suscitò scandalo per i nudi femminili esposti in vetrina, tanto da dover chiudere in anticipo.
Peggy Guggenheim

Venezia

"Vivere a Venezia o semplicemente visitarla significa innamorarsene e nel cuore non resta più posto per altro". (Peggy Guggenheim)
Peggy Guggenheim

Il Murale di Pollock

Nel 1943 Peggy Guggenheim commissiona a Jackson Pollock un dipinto che sarà il più grande mai dipinto dall’artista.
Peggy Guggenheim

Ricordi

Aneddoti, ricordi, abitudini e personalità di Peggy Guggenheim attraverso i racconti di chi l'ha conosciuta.
Peggy Guggenheim

Art of This Century

Art of This Century è strettamente legata all’intenzione di Peggy Guggenheim di rivendicare un proprio ruolo nella storia dell’arte del XX secolo.
I cookie ci permettono di migliorare e personalizzare i nostri servizi. Ulteriori informazioni o istruzioni su come disabilitarli sono contenute nella nostra Informativa sulla privacy. Cliccando su “Accetto” se ne consente l’utilizzo.
Informativa