compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale









2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
1999
1997
1996
1995
1993
1991
1990
1988
1986
Prima del 1986


    1995

46^ Esposizione Internazionale d'Arte
Bill Viola. Buried Secrets
Organizzata da: The Arizona State University Art Museum, Tempe, Arizona
Commissario: Marilyn Zeitlin.

La mostra ha presentato cinque installazioni video e sonore create appositamente per il padiglione, e progettate per essere esposte sia individualmente che come un corpus unitario. Le cinque opere (La stanza dei sussurri, Intervallo, Presenza, Velature, Il saluto) hanno inteso descrivere un viaggio, una progressione, sia fisica che concettuale attraverso i binomi luce/oscurità, interno/esterno, passato/presente, materia/immaterialità. Quel che è emerso da questo nuovo ciclo di opere è stata la consapevolezza della fragilità della vita, della impermanenza dell’individuo.
Nel catalogo Zeitlin scrive: “Viola crea, offrendola a chi si avvicina alle sue opere, l’opportunità di sperimentare stati d’animo alternanti tra situazioni opposte: normale e straordinario, veglia e sonno, ordine e caos, tranquillità e violenza, vita e morte”, aggiungendo che “la mostra “tratta dei momenti di passaggio della vita e non di tematiche specifiche relative al presente, ed è particolarmente adatta ad essere presentata in un ambito internazionale poiché non affronta i vari argomenti attraverso il linguaggio parlato ma grazie a riferimenti culturali che risultano comprensibili a tutti”.

credits: Hangar Design Group