compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale



Sua Altezza Reale La Principessa Sibilla di Lussemburgo

Sibilla Princess of LuxembourgLa Principessa Sibilla, secondo genita di Paul Annik Weiller e Donna Olimpia Torlonia di Civitella Cesi, nasce il 12 giugno 1968 a Neuilly/Seine (Francia).
Da parte di padre, la Principessa è nipote di Lady Russell, ambasciatrice di Gran Bretagna, e il Comandante Paul Louis Weiller, eroe dell'aviazione francese durante la Seconda Guerra Mondiale e rinomato patron delle arti. Da parte di madre, invece, è nipote di Sue Eccellenza il Principe Alessandro Torlonia di Civitella Cesi e Sua Altezza l'Infanta Beatriz de Borbon Battenberg, figlia di Re Alphone XIII di Spagna e la Regina Victoria Eugenia (già Principessa di Inghilterra).
La Principessa Sibilla è cresciuta a Ginevra con la famiglia e si è laureata con lode in Economia all'Institut Florimont. Ha proseguito gli studi all'Ecole du Louvre a Parigi, dove ha conseguito il diploma in Storia dell'Arte nel 1991, per poi specializzarsi in arte contemporanea a Londra.
La Principessa Sibilla ha lavorato nel dipartimento di conservazione del “Musé des Monuments Français” a Versailles e in diverse gallerie d'arte a Londra come direttore relazioni internazionali, prima di intraprendere una propria attività nel 1993. Il 24 settembre 1994 convola a nozze con il Principe Guillaume, figlio minore del Gran Duca Jean e la Gran Duchessa Joséphine Charlotte (già Principessa di Belgio) e si trasferisce in Lussemburgo. La coppia ha quattro figli.
Dopo il matrimonio la Principessa è stata membro di consiglio di numerose istituzioni culturali e associazioni legate ad attività sociali e culturali nel Paese, tra cui “The Acquisition Committee for the Museum of Modern Art Grand Duke Jean”, “The Weicker Fondation”, “The AVR” (Association des Victimes de la Route) e International Chairman di “Venetian Heritage“ fino al 2013, così come membro del Comitato Consultivo della Collezione Peggy Guggenheim. Nel 2006 la Principessa ha fondato un'associazione a sostegno dell'educazione dei bambini “La Femme Contemporaire ASBL” (Lussemburgo).
credits: Hangar Design Group