compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
be connected


7-10 anni

Dal disegno all'animazione
in stop motion.

Una serie di incontri volti a bilanciare la scoperta degli strumenti digitali con la spinta della creatività e l’utilizzo della manualità.
Questo percorso, introduce nei più piccoli il concetto di collaborazione e impegno per un progetto comune, il quale necessiterà di competenze miste. Grazie all'affidamento di uno strumento tecnologico completo come l'iPad, i bambini potranno dedicarsi al disegno ed alla scultura per ideare e realizzare un semplice personaggio con il pongo che verrà poi animato con una serie di scatti in successione, per applicare la tecnica dello stop motion.
I bambini avranno quindi modo di giocare e lavorare con carta e matita, per poi produrre con la plastilina delle facili sculture, ed infine di utilizzare una fotocamera per la messa in sequenza delle immagini. Dalle foto statiche all’illusione del movimento in pochi semplici passaggi. Vista l'attrazione spiccata che a quell'età hanno per le fotografie, gli educatori gli assisteranno nel “riprendere la realtà”, col fine di ottenere dei confronti tra le creazioni "reali e materiali” e quelle “digitali”, create fantasiosamente grazie ad alcune semplici app che serviranno ad applicare filtri ed effetti alle fotografie scattate.
A conclusione, i bambini racconteranno le loro creazioni attraverso il processo della narrazione e impareranno a condividerle tra di loro, semplicemente con un "bumb" (scossa) di iPad.

Applicazioni usate: Google Immagini, Google Art Project, Pic Collage, Cool Camera, Registrazione vocale, Bumb
[GALLERY]


Ore 15.00-17.00
12 bambini, 1 iPad ciascuno.
Iscrizione obbligatoria all’intero ciclo.

30 euro - Gratuito per i soci
Guggenheim Family Card.

11-14 anni

Realizziamo un film! [Iscriviti]

Iscrizioni:

Ragazzi 30 euro l'intero ciclo.
Posti disponibili 20.

Soci Guggenheim Family Card: gratuito.

Iscrizioni via mail a partire da martedì 11 dicembre >>

Soci Guggenheim Family Card a partire da giovedì 6 dicembre >>

In questo percorso di incontri, i ragazzi si cimenteranno nel ruolo di creatori, registi e un po' "attori". Fin dal primo appuntamento i ragazzi verranno divisi in gruppi e inizierà il lavoro di ricerca online per la creazione di una vera e propria sceneggiatura volta alla realizzazione di un cartone animato. Tramite un'applicazione per iPad chiamata iBrainstorm saranno in grado di avere in breve tempo un quadro completo della storia prima di iniziare le riprese. Questo metodo, aiuta i ragazzi a dare importanza al lavoro di gruppo, alla collaborazione e alla divisione dei ruoli. In questa produzione i partecipanti avranno modo di realizzare una piccola produzione in stop motion con personaggi LEGO divertenti, che sembreranno muoversi e agitarsi come avviene nei migliori "cartoni animati". Inoltre, verranno introdotti i concetti di storytelling e di fotografia.
Al termine della produzione i mini-registi entreranno nel momento per loro più emozionante: la mostra dei propri capolavori. L'esposizione avverrà in gran stile, proiettando i lavori a muro e quindi averne una versione "gigante". Una seconda possibilità per mostrare il proprio prodotto del loro talento, sarà quella di creare un vero ebook,
Al termine i ragazzi apprenderanno tutti gli strumenti necessari alla condivisione del proprio lavoro con gli amici e con i genitori anche fuori dal Guggenheim.

Applicazioni usate: Creative Book Builder, Gmail, WeTransfer , Google, Wikipedia, IBrainstorm, YouTube

Ore 16.00-18.00
20 ragazzi - 1 iPad ciascuno
Iscrizione obbligatoria all’intero ciclo.

30 euro - Gratuito per i soci
Guggenheim Family Card.

adulti

Social networks:
spiegatemi perché.
[Iscriviti]

Iscrizioni:

Adulti 18 febbraio: 10 euro.
Posti limitati.

Soci Guggenheim Family Card: gratuito.

Iscrizioni via mail a partire da martedì 11 dicembre >>

Soci Guggenheim Family Card a partire da giovedì 6 dicembre >>

Quali sono le regole della comunicazione sviluppate dai giovani attraverso l’uso del digitale? Comprendiamole da genitori e da nonni, e avviciniamoci al mondo del digitale per capirne il significato e comunicare meglio con i nostri ragazzi. Faremo un viaggio partendo dalla scoperta del web 2.0, soffermandoci sul fenomeno "social network" e terminando con i consigli per approcciarsi al meglio con i ragazzi, che di questi strumenti ne "masticano" quotidianamente. Questo ci permetterà inoltre di comprendere gli interessi e i linguaggi della generazione più giovane.

Ore 20.00-22.00
10 euro - Gratuito per i soci Guggenheim Family Card
e per i genitori dei partecipanti
a uno dei cicli per bambini e ragazzi.

Numero limitato di posti.

adulti

Quanto siamo s-connessi? [Iscriviti]

Iscrizioni:

Collezione Peggy Guggenheim, biblioteca.
Ore 20.00–22.00
Iscrizione all'intero ciclo 30 euro.
Gratuito per i soci del museo.
Numero limitato di posti.
iscriviti
tel. +39 041 2405440/412

Nell'era del digitale e della comunicazione virtuale esploriamo e potenziamo le nostre capacità di relazione. Marianella Sclavi, esperta di arte di ascoltare e studiosa della gestione creativa dei conflitti, ex docente di etnografia urbana al Politecnico di Milano e collaboratrice del Consensus Building Institute, MIT, Boston, accompagnerà i partecipanti verso una maggiore consapevolezza di sé nelle relazioni con gli altri. Questi quattro incontri invitano a sperimentare forme di connessione che ampliano la creatività personale e collettiva.

Lunedì 4 marzo
Molteplice è bello.
L’uso dell’ascolto come moltiplicatore di opzioni nella vita quotidiana.
Laboratorio di creatività sociale condotto da Marianella Sclavi.

Lunedì 18 marzo
L’ordine e il caos e l’intelligenza collettiva.
Un’ora di Open Space Technology e un’ora su “come è possibile ciò”.
OST è una metodologia che permette, all’interno di qualsiasi tipo di organizzazione, di creare gruppi di lavoro (workshop) e riunioni (meeting) particolarmente ispirati e produttivi.
Laboratorio condotto da Gerardo De Luzenberger.
Facilitatore del cambiamento organizzativo, fondatore di Genius Loci.

Lunedì 8 aprile
L’importanza della visione positiva.
Laboratorio condotto da Emilio Vergani, consulente e formatore.
Autore di “Costruire Visioni. Fare il mondo come dovrebbe essere”, 2012, Exòrma.

Lunedì 22 aprile
Lost in Prato. (I cinesi! I cinesi!)
Una simulazione-verità per imparare a convivere.
Laboratorio a cura di Cristina Pezzoli, regista e docente di arti performative e Letizia Russo, drammaturga e scrittrice. Con la partecipazione degli attori, Shi Yang Shi, Francesca Farcomeni, Elena Vanni e Noemi Parroni.

Ore 20.00-22.00
Possibilità d'iscrizione all'intero ciclo 30 euro - Gratuito per i soci del museo.

Numero limitato di posti.

family cardPer iscrizioni:
Collezione Peggy Guggenheim
Dorsoduro 701
30123 - Venezia




membership@guggenheim-venice.it

tel. +39 041 2405440/412

con il sostegno di
garage san marco
partnership formativa
digital accademia - bigrock

 
digital accademia bigrock