Nel Giardino delle Sculture Patsy R. e Raymond D. Nasher, come negli altri spazi all'aperto del museo, sono esposte opere della Collezione Peggy Guggenheim (Arp, Calder, Caro, Chillida, Duchamp-Villon, Ernst, Fazzini, Flanagan, Giacometti, Gilardi, Goldsworthy, Hepworth, Holzer, Kapoor, Kelly, König, LeWitt, Marini, Minguzzi, Mirko, Merz, Moore, Ono, Paladino, Richier), oltre a prestiti a lungo termine provenienti da altre fondazioni e collezioni private (Highstein, Kapoor, Marini, Nannucci).

 


Jean Arp
Anfora frutto
1946 (?)


Anthony Caro
Lal
1966


Anthony Caro
Prima luce
1990–93


Anthony Caro
Cardine
1966


Eduardo Chillida
Stele per Millares
1972


Pericle Fazzini
Grande donna seduta (Sibilla)
1947 (fusione 1956)


Barry Flanagan
Omaggio
2001


Alberto Giacometti
Donna in piedi
1947


Rosalda Gilardi
Presenze
1967 c.


Jenny Holzer
Panchina
2001


Jenny Holzer
Survival
2003


Jenny Holzer
Survival: vai dove le persone dormono e...
1989


Anish Kapoor
Senza titolo
2007


Ellsworth Kelly
Curva XXV
1981


Fritz Koenig
Biga
1957


Sol LeWitt
Cubo aperto incompleto 6/8
1974


Marino Marini
L'angelo della città
1948


Marino Marini
Pomona
1945


Mario Merz
Se la forma scompare la sua radice è eterna
1982–89


Luciano Minguzzi
Due figure
1950–52


Mirko
Elemento architettonico
1953


Henry Moore
Tre figure in piedi
1953


Maurizio Nannucci
Changing Place, Changing Time, Changing Thoughts, Changing Future
2003


Isamu Noguchi
Due è uno
1964


Mimmo Paladino
Il visconte dimezzato
1998


Germaine Richier
Tauromachia
1953

credits: Hangar Design Group