compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
 

Marc Chagall

/Opere e biografia

  zoom

La pioggia (La Pluie), 1911
Olio (e carboncino?) su tela, 86,7 x 108 cm
Collezione Peggy Guggenheim, Venezia 76.2553 PG 63
© Chagall ®, by SIAE 2011


Le prime opere di Marc Chagall sono caratterizzate da uno stile neoprimitivo, che si ispira alle icone russe e all’arte popolare. Quando si trasferisce a Parigi nell’estate del 1910. L’artista porta con sé parecchi di questi dipinti raffiguranti la vita e i costumi della natia Vitebsk. L’anno successivo rielabora tali dipinti e inoltre realizza nuove composizioni con soggetti analoghi carichi di nostalgia per la sua terra d’origine, ma adattati alle tecniche a ai modi acquisiti a contatto con l’arte francese contemporanea. In questa tela Chagall usa colori saturi e non realistici combinati con zone definitive di bianco e nero in modo da creare una superficie molto decorativa e vivace. Il frazionamento di alcune aree della composizione in piani ombreggiati, come per esempio il tetto della casa e il primo piano a sinistra, ha la sua origine nel Cubismo, anche se questo espediente è usato piuttosto occasionalmente.

credits: Hangar Design Group