compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
 

Yves Tanguy

/Opere e biografia

  zoom

Palazzo promontorio (Palais promontoire), 1931
Olio su tela, 73 x 60 cm
Collezione Peggy Guggenheim, Venezia 76.2553 PG 94
© Yves Tanguy, by SIAE 2008


L’ambiguità del “cielo” all’apparenza solido rende questo paesaggio fantastico – fatto di fortificazioni corrugate, torrette di guardia, terrapieni, forme liquefatte senza nome, una meridiana e filamenti volanti – ancor più strano, poiché potrebbe essere sia sotterraneo sia subacqueo. L’opera appartiene alla serie “les coulées” (forme fluide), ispirate da una visita a Tunisi nel 1930, durante la quale Tanguy rimane impressionato dal paesaggio africano. Conforme all’interesse del Surrealismo per l’attività irrazionale del subconscio espressa dai sogni, la stranezza di questa visione ricorda un incubo.

credits: Hangar Design Group