compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
 

Victor Brauner

/Opere e biografia

  zoom

Coscienza dello shock (Consciousness of Shock), aprile 1951
Encausto su tavola, 64 x 80 cm
Collezione Peggy Guggenheim, Venezia 76.2553 PG 113
© Victor Brauner, by SIAE 2008


In quest'opera, dove Victor Brauner rappresenta una complessa figura dalla forma di barca che combatte per il controllo di sé, viene espressa una lotta simbolica fra le due metà (uomo e uccello) della forma ibrida. Tracciata di profilo nello stile schematico dei geroglifici egiziani, una grande testa androgina si congiunge alla prua rialzata di una barca a cui sono aggiunte due mammelle. Il corpo del vascello, guidato da gambe e piedi che fungono da testimoni, si fonde a poppa con il corpo eretto di un uccello. All’estremità delle braccia incrociate, due mani poderose, trattenendo le ali fa proseguire lentamente il cammino lungo il fiume. Così, come spesso accade in un conflitto psichico, una difficile lotta interiore viene repressa, mentre la barca dell’esistenza prosegue sulla rotta prefissata. Se in generale lo stile egiziano ha indubbiamente influenzato le immagini di Brauner, sembra più probabile che l’artista abbia tratto questo fantastico vocabolario visivo dalla sua fantasia piuttosto che da specifiche fonti storico-artistiche.

credits: Hangar Design Group