compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
 

Henry Moore

/Opere e biografia

  zoom

Figura sdraiata (Reclining Figure), 1938 (fusione del 1946)
Bronzo lucidato, 13,6 x 31,5 cm
Collezione Peggy Guggenheim, Venezia 76.2553 PG 192
Riproduzione concessa dalla Henry Moore Foundation


Le prime sculture di Moore sono realizzate in pietra e marmo, in forme che esprimono la durezza dei materiali difficili da penetrare. Le forme modellate, sinuose, fluide di Figura sdraiata riassumono l’impazienza dell’artista rispetto alle limitazioni dello scolpire e segnano una nuova fase, più libera ed espressiva, della sua arte. La tibia e l’anca, l’arco teso delle braccia e il petto, un torso che assomiglia a una chela di granchio, la componente psicologica della testa distillata in un solco, tutto trasuda un senso di liberazione creativa.

credits: Hangar Design Group