compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
 

Jean Metzinger

/Opere e biografia

  zoom

Al velodromo (Au Vélodrome), 1912
Olio e collage su tela, 130,4 x 97,1 cm
Collezione Peggy Guggenheim, Venezia 76.2553 PG 18
© Jean Metzinger, by SIAE 2008


Jean Metzinger, teorico del Cubismo, cerca di comunicare i principi del movimento attraverso i suoi dipinti e i sui scritti. Espedienti formali del Cubismo e del Futurismo sono evidenti in questa tela, sebbene si sovrappongano a un’immagine essenzialmente naturalistica. Motivi cubisti sono la tecnica del collage, l’inserimento di una superficie granulosa e la presenza di piani trasparenti per definire lo spazio. La scelta di un soggetto in movimento, l’idea di velocità e la fusione di questi motivi formale sia imperfetta e persistano tracce di Impressionismo, in particolare nell’uso di punti di colore per rappresentare la folla sullo sfondo, quest’opera esprime il tentativo di Metzinger di definire un nuovo linguaggio pittorico.

credits: Hangar Design Group