compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
 

William Baziotes

Senza titolo

1943

I paracadutisti

1944

La stanza

1945

William Baziotes nasce a Pittsburgh da genitori di origine greca l'11 giugno 1912. Passa la gioventù a Reading in Pennsylvania e dal 1931 al 1933 lavora alla J. M. Kase & Company, una fabbrica specializzata in vetro colorato, dove impara ad antichizzare il vetro e lavora anche da fattorino. In questo periodo frequenta un corso serale di disegno e incontra il poeta Byron Vazakas, che gli fa conoscere le opere di Charles Baudelaire e dei poeti simbolisti, e con il quale stringe un'amicizia che durerà tutta la vita. Nel 1931 visita la mostra di Henri Matisse al Museum of Modern Art di New York, città dove si trasferisce nel 1933 per studiare pittura; dal 1933 al 1936 frequenta la National Academy of Design.

Nel 1936 per la prima volta espone in una collettiva alla Municipal Art Gallery di New York, e lavora per conto del WPA Federal Art Project, insegnando arte al Queens Museum. Dal 1938 al 1941 opera nella sezione pittura da cavalletto del WPA. Viene in contatto con il gruppo dei surrealisti immigrati a New York, che frequenta a cavallo tra gli anni '30 e '40, e nel 1940 conosce Matta, Jimmy Ernst e Gordon Onslow-Ford: in questo periodo incomincia a sperimentare l'automatismo surrealista. Nel 1941 Matta gli presenta Robert Motherwell, al quale si lega di profonda amicizia. Su invito di André Masson, nel 1942 espone, insieme con Motherwell, David Hare e altri, nella mostra "First Papers of Surrealism" al Whitelaw Reid Mansion di New York.

Nel 1943 partecipa a due collettive organizzate dalla galleria di Peggy Guggenheim, Art of This Century, dove nel 1944 tiene la prima personale. Nel 1948 Baziotes, Motherwell, Mark Rothko e Hare istituiscono a New York la scuola The Subjects of the Artist. Nei dieci anni seguenti, sempre a New York, si dedica molto all'insegnamento: dal 1949 al 1952 alla Brooklyn Museum Art School e alla New York University; dal 1950 al 1952 al People's Art Center del Museum of Modern Art; dal 1952 al 1962 all'Hunter College. Muore a New York il 6 giugno 1963. Una mostra commemorativa è allestita nel 1965 al Museo Solomon R. Guggenheim di New York, e nel 2004 alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia.

 

credits: Hangar Design Group