compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
 

Mark Rothko

Sacrificio

1946

Senza titolo (Rosso)

1968

Mark Rothko (Marcus Rothkowitz) nasce a Dvinsk, in Russia, il 25 settembre 1903. Nel 1913 lascia la Russia e si stabilisce con la famiglia a Portland, nell'Oregon. Con una borsa di studio, frequenta la Yale University a New Haven, dal 1921 al 1923, anno in cui abbandona l'universitą e si trasferisce a New York; dal 1925 studia con Max Weber all'Art Students League. Nel 1928 per la prima volta espone in una collettiva alle Opportunity Galleries a New York. Nei primi anni '30 allaccia una profonda amicizia con Milton Avery e Adolph Gottlieb.

Nel 1933 tiene la prima personale al Portland Art Museum e anche la prima personale newyorchese alla Contemporary Arts Gallery. Nel 1935 partecipa alla fondazione del gruppo The Ten, composto di artisti di tendenza astrattista ed espressionista. Dal 1936 al 1937 realizza dipinti su cavalletto per il WPA Federal Art Project. Nel 1936 conosce Barnett Newman. All'inizio degli anni '40 lavora strettamente con Gottlieb, sviluppando uno stile pittorico dal contenuto mitologico, semplici figure senza rilievo e linguaggio figurativo derivato dall'arte primitiva. Intorno al 1945 acquisisce tecniche e immagini del Surrealismo. Nel 1945 Peggy Guggenheim gli dedica una personale ad Art of This Century a New York.

Nel 1947 e nel 1949 insegna alla California School of Fine Arts di San Francisco, dove insegna anche Clyfford Still. Insieme a William Baziotes, David Hare e Robert Motherwell, fonda nel 1948, a New York, The Subjects of The Artist, una scuola che rimarrą attiva per un breve periodo. A cavallo tra gli anni '40 e '50 sviluppa lo stile della maturitą, in cui luminosi rettangoli frontali sembrano librarsi sulla superficie della tela. Nel 1958 intraprende la prima commissione: enormi dipinti per il ristorante Four Season di New York. Nel 1961 il Museum of Modern Art di New York organizza una sua importante personale; nel 1962 completa dei murali per la Harvard University; nel 1964 ottiene l'incarico da John e Dominique de Menil di dipingere alcune opere monumentali per una nuova cappella a Houston. Il 25 febbraio 1970 si uccide nel suo studio di New York. L'anno successivo a Houston viene inaugurata la Rothko Chapel.

 

credits: Hangar Design Group