compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
 

Piet Mondrian

Oceano 5

1915

Impalcatura: Studio per Tableau III

1914

Composizione n. 1

1938–39

Piet Mondrian (Pieter Cornelis Mondriaan, Jr.) nasce il 7 marzo 1872 ad Amersfoort, in Olanda. Dal 1892 al 1897 studia alla Rijksakademie van Beeldende Kunsten di Amsterdam. Fino al 1908, anno in cui si reca per la prima volta a Domburg in Zelanda, l'opera di Mondrian è di stile naturalista e risente delle successive influenze della pittura accademica di paesaggio e natura morta, dell'Impressionismo olandese e del Simbolismo. Nel 1909 le sue opere sono presentate allo Stedelijk Museum di Amsterdam; nello stesso anno entra a far parte della Società Teosofica. Tra il 1909-10 sperimenta la tecnica puntinista e verso il 1911 adotta il linguaggio cubista. Dopo aver visto le opere cubiste di Pablo Picasso e Georges Braque esposte nel 1911 alla prima mostra del gruppo Moderne Kunstkring di Amsterdam, decide di trasferirsi a Parigi dove, dal 1912 al 1914, dà forma a un personale stile astratto.

Allo scoppio della prima guerra mondiale Mondrian si trova in Olanda dove, non potendo ritornare a Parigi, trascorrerà gli anni della guerra. In questo periodo limita ulteriormente i colori e le forme geometriche ed evolve il suo stile astratto neoplastico. Nel 1917 partecipa con Theo van Doesburg e Georges Vantongerloo alla fondazione del gruppo De Stijl, che estende i principi di astrazione e semplificazione dalla pittura e dalla scultura all'architettura, la grafica e il design industriale. Gli scritti di Mondrian sull'arte astratta sono pubblicati sulla rivista “De Stijl”. Nel luglio 1919 Mondrian ritorna a Parigi, dove nel 1923 espone con il gruppo De Stijl, dal quale però si ritira intorno al 1925, quando van Doesburg reintroduce elementi diagonali nei suoi lavori. Nel 1930 Mondrian espone con il Cercle et Carré e nel 1931 aderisce ad Abstraction-Création.

La crescente minaccia della seconda guerra mondiale costringe Mondrian a trasferirsi a Londra, nel 1938, e poi a New York, nell'ottobre 1940. A New York aderisce al gruppo degli American Abstract Artists e continua a pubblicare scritti sul neoplasticismo. Lo stile degli ultimi anni si evolve in modo significativo a contatto con la città. Nel 1942 tiene la sua prima personale alla Valentine Dudensing Gallery di New York. Mondrian muore a New York il primo febbraio 1944. Nel 1971 il Museo Solomon R. Guggenheim di New York celebra con una mostra il centenario della sua nascita.

 

credits: Hangar Design Group